Mankell Henning

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Giallista
Fantascienza
Romanziere
Poeta
Saggio
Tutti
Top Autori
Top Libri
Novita'
Contattaci
Aggiungi ai favoriti
Biografia Mankell Henning

Biografia Mankell Henning

Henning Mankell è uno scrittore svedese, noto principalmente per i suoi romanzi polizieschi che hanno come protagonista il personaggio di Kurt Wallander, commissario della polizia di Ystad. Con il primo libro del commissario Wallander (Assassino senza volto) ha vinto il premio Glasnyckeln dedicato ai migliori romanzi gialli dei paesi scandinavi. Lo scrittore vive fra la Svezia ed il Mozambico e dal 1998 è sposato con la regista teatrale e televisiva Eva Bergman, figlia di Ingmar Bergman.Mankell è nato a Stoccolma ed è cresciuto nelle città svedese di Sveg (Härjedalen) e di Borås (Västergötland). Il padre di Mankell, Ivar, era un giudice e il nonno, da cui prese il nome Henning, un compositore. All'età di 20 anni, aveva già iniziato la sua carriera di autore e assistente presso il Riksteater di Stoccolma. Negli anni seguenti ha continuato a collaborare con diversi teatri in Svezia. Nel 1985 ha fondato il teatro Avenida, a Maputo in Mozambico, dove trascorre buona parte del suo tempo e dove trova ispirazione per il suo lavoro.
Recentemente ha costituito una propria casa editrice (Leopard Forlag) col fine di aiutare i giovani talenti africani e svedesi.
Negli anni settanta, Mankell andò a vivere in Norvegia con una norvegese membro di un partito maoista comunista del Lavoro. Mankell collaborò alle attività di quel partito, pur senza mai farne parte. Oggi è sposato con Eva Bergman, figlia di Ingmar Bergman.
Il 2 giugno 2008 gli è stato conferita la Laurea honoris causa dalla Saint Andrews University in Scozia.
Mankell era a bordo della Freedom Flotilla quando il 31 maggio 2010 fu abbordata dalla Marina militare israeliana. Negli scontri seguenti, che provocarono nove decessi, rimase illeso. Dopo il suo ritorno in Svezia ha chiesto sanzioni per Israele.