Mi Dichi

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Giallista
Fantascienza
Romanziere
Poeta
Saggio
Tutti
Top Autori
Top Libri
Novita'
Contattaci
Aggiungi ai favoriti

Mi Dichi

Paolo Villaggio

Anno: 2011

Trama: Anche la lingua e le sue regole, la morfologia e la sintassi, subiscono il trattamento che il megadirettore galattico da sempre infligge alla sua vittima preferita: Ugo Fantozzi, vittima dei mass media, del consumismo, del classismo burocratico, del capitalismo, della pubblicità televisiva, della volgarità tracimante. In quest'opera matura, da anni pensata, e definitiva, Villaggio, vendicatore dell'infelicità e del gusto, ci fa ridere e ci fa pensare. La sua comicità tende al catastrofico e al mostruoso, non teme la sgradevolezza e l'antipatia, ha agganci precisi nella lingua e nel mondo in cui viviamo. Un libro che non può mancare in nessuna biblioteca, pubblica e privata, colta o popolare. Il primo ritratto comico dell'italiano post-moderno, la sua lingua, la sua grammatica, la sua morfologia, la sua sintassi.


Commenti


Nome
Commento