Nel Bianco

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Giallista
Fantascienza
Romanziere
Poeta
Saggio
Tutti
Top Autori
Top Libri
Novita'
Contattaci
Aggiungi ai favoriti

Nel Bianco

Ken Follett

Titolo originale: Whiteout
Anno: 2004

Trama: Il romanzo è ambientato in una cittadina non lontana da Glasgow. Un giorno scatta l'allarme rosso nella sede dell'Oxenford Medical, un elegante edificio vittoriano trasformato in uno dei più importanti centri di ricerca di biologia. Questo è di proprietà di un famoso Biologo: Stanley Oxenford. Qualcuno, nonostante i sofisticati sistemi di sorveglianza, è riuscito a sottrarre dall'area protetta due dosi di un farmaco sperimentale attivo contro una pericolosa variante del virus Ebola su cui da tempo si stanno conducendo ricerche. Il dipartimento della Difesa americano, che ha fatto grossi investimenti sul progetto, non nasconde la sua preoccupazione per l'accaduto. Anche Stanley Oxenford ed Antonia Gallo (la sua affascinante collaboratrice e responsabile della sicurezza) sono molto preoccupati. Toni (il soprannome di Antonia Gallo) scoprì che l'autore del furto del farmaco sperimentale era un dipendente, Micheal Ross, che dopo essere stato morso da una cavia infetta che aveva cercato di liberare dal laboratorio (un coniglio), utilizzò il vaccino rubato per cercare di curarsi. Il farmaco non ebbe nessun effetto e quindi Ross morì a causa del Madoba-2, che aveva contratto dal coniglio. Kit, per pagare un debito di un quarto di milione a un esponente della malavita, aiutò Nigel, Daisy e Elton a rubare il virus Madoba-2, lo stesso che aveva tolto la vita a Michael Ross. Kit aveva progettato i sistemi di sicurezza del Cremlino, soprannome dell'Oxenford Medical, quindi conosceva anche i procedimenti per disattivarli. Il furto però non rimase segreto fino al venerdì come sperato, infatti le guardie del Cremlino scoprirono subito gli intenti dei quattro ma non riuscirono ad avvertire la polizia perché furono legati. Kit riuscì a inserire in una boccetta di profumo il virus per venderlo alle 10.00 del giorno di Natale ad Hallan, un ricco che aveva intenzione di usare la "refurtiva" per innescare un'epidemia capace di uccidere migliaia di persone. I piani dei quattro fallirono dopo essere entrati in casa di Stanley Oxenford per rubare un'auto capace di affrontare la tormenta di neve che stava rallentando le strade della Scozia. Successivamente Toni, dopo aver liberato la famiglia di Stanley, intrappolata dai quattro, sostituisce il vaporizzatore contente il virus con uno innocuo contenente acqua. Grazie a questo scambio la polizia arrestò il malvivente Hallan e salvò migliaia di persone dalla morte. Infine Stanley e Toni si sposarono e la famiglia, un anno dopo, festeggiò il Natale ai Caribi.


Commenti


Nome
Commento